Le applicazioni, le proprietà e le potenzialità farmacologiche del cinorrodonte

il
Le proprietà e le potenzialità farmacologiche del cinorrodonte. (Canva)

La Rosa canina è una delle specie più diffuse dalla famiglia delle Rosacee, da molto tempo è conosciuta come fonte di diversi tipi di micronutrienti e sostanze fitochimiche come acidi fenolici, tannini e flavonoidi. La Rosa canina è presente, sin dai tempi antichi, nella medicina tradizionale per trattare diverse malattie tra cui i problemi dell’orecchio, del naso e della gola. Nella medicina popolare europea, la Rosa canina è spesso presente nei farmaci lassativi, diuretici, anti-gotta e anti-reumatismi, inoltre è usata per trattare i calcoli renali, i disturbi gastroenterici, l’ ipertensione e i problemi respiratori come la bronchite, la tosse e il raffreddore. Per scoprire di più sulle sue capacità, i ricercatori hanno rivisto le applicazioni tradizionali, le proprietà cliniche e le potenzialità farmacologiche in vari sistemi etnomedici.

È stato scoperto che il cinorrodo o cinorrodonte, ricettacolo fruttifero- falso frutto- di alcune rose spontanee come la Rosa canina, contiene circa 129 sostanze chimiche, tutte isolate e identificate. I componenti del cinorrodonte presenti in alte percentuale sono: flavonoidi, tannini, antociani, composti fenolici, grassi vegetali, acidi organici e alcuni composti inorganici. Ulteriori ricerche sulla natura chimica e sulle proprieta’ di questi composti, suggeriscono che il cinorrodonte può essere usato come antiossidante, anti-infiammatorio, anti-obesità, anti-cancro, epatoprotettivo, nefroprotettivo, cardioprotettivo, antiaging, anti H. pylori, neuroprotettivo e antinocicettivo. Sono stati anche riscontrati effetti terapeutici contro l’artrite.

Alcuni degli effetti della Rosa canina, studiati da pratiche etnomediche, come l’azione nefroprotettiva e gastroprotettiva, sono stati confermati da studi farmacologici preclinici. In futuro, saranno necessari ulteriori indagini sugli effetti e sulle potenzialità terapeutiche dei prodotti naturali a base di cinorrodonte, mediante degli studi randomizzati controllati.

Fonte: Researchers review applications, properties, and pharmacological potentials of rose hip

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...