Una nuova ricerca mostra che le diete chetogeniche possono aumentare il rischio di diabete mellito 2

Fonte: New research shows that ketogenic diets may increase risk of Type 2 diabetes

Una nuova ricerca pubblicata su The Journal of Physiology indica che le diete chetogeniche che sono a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto di grassi, note per ridurre il peso, possono aumentare il rischio di diabete 2, nella fase iniziale della dieta.

Il diabete mellito 2 è una sfida per la società odierna, la causa non è stata pienamente compresa. Le diete chetogeniche sono state considerate sane, suscitando nuove domande sull’effettivo beneficio per la salute. L’insulina è un’ormone rilasciato nel sangue con la funzione di regolare i livelli glicemici, incluso la segnalazione al fegato per interrompere la produzione di zuccheri.

Se questo sistema viene compromesso, il corpo non usa correttamente l’insulina, un processo chiamato insulina-resistenza ed è probabile che la glicemia diventi alta. In questo studio è stato dimostrato che le diete chetogeniche non permettono di far funzionare correttamente questo processo e si crea insulina-resistenza nel fegato, tanto che il corpo non risponde correttamente ai livelli normali dell’ormone per controllare la glicemia con un possibile aumento del rischio di diabete 2.

Lo studio condotto dal Policlinico di Zurigo in collaborazione con l’Ospedale pediatrico universitario di Zurigo, somministrava due tipi di diete nei topi, una di tipo chetogenica   e l’altra ad alto contenuto di grassi, successivamente è stata condotta l’analisi della produzione interna di zuccheri, principalmente nel fegato e dell’assorbimento di zuccheri nei tessuti, principalmente nei muscoli, durante l’azione dell’insulina.

E’ importante notare che la ricerca non ha testato se la dieta può causare obesità a lungo termine e il meccanismo dell’intero processo non è stato indicato, per cui la risposta fisiologica alle diete povere di carboidrati o con valori normali che hanno causato insulina- resistenza nel fegato richiedono altri indagini approfondite.

Christian Wolfrum, autore dello studio ha affermato, ” Il diabete è uno dei maggiori problemi di salute nel mondo. Sebbene le diete chetogeniche siano note per essere sane, i nostri risultati indicano un’aumento del rischio d’insulina resistenza, che nell’alimentazione dei topi ha portato a diabete 2. Il prossimo passo sarà cercare se si tratta di un’effetto fisiologico. La nostra ipotesi indica che la metabolizzazione degli acidi grassi produce prodotti che potrebbero avere importanti ruoli nella segnalazione celebrale.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...