Le fragole potrebbero mitigare l’infiammazione del colon

fragolee1

La malattia infiammatoria intestinale IBD è un’insieme di condizioni dolorose che possono causare grave diarrea e affaticamento. I trattamenti possono includere i farmaci e gli interventi chilurgici, i ricercatori con il nuovo studio dimostrano che un semplice intervento dietetico può mitigare l’infiammazione del colon e migliorare la salute dell’intestino. In questo caso le fragole in quantità minore di una tazza potrebbero aiutare a tenere lontano la necessità medica. I risultati della ricerca sono stati presentati al 256° National Meeting & Exposition of the American Chemical Society (ACS), la società scientifica più grande del mondo.

”Lo stile di vita sedentario e le abitudini alimentari ad alto contenuto di zuccheri, grassi animali e a basso contenuto di fibre possono promuovere l’infiammazione del colon e aumentate il rischio di malattia IBD” afferma Hang Xiao, responsabile dello studio.

L’U.S. Centers for Disease Control and Prevention indica che nel 2015, solo negli Stati Uniti a circa tre milioni di persone è stato diagnosticato IBD, una malattia che comprende il morbo di Crohn dove l’infiammazione è presente in qualsiasi tratto dell’intestino e la colite ulcerosa dove viene coinvolto solo il colon e il retto, le persone affette da IBD hanno un rischio più elevato di cancro al colon-retto.

Il consumo alimentare di frutta e verdura è associato ad un rischio ridotto di IBD, per stabilire un’approccio specifico ed efficace capace di ridurre l’infiammazione del colon nelle persone con IBD e nella popolazione generale, Xiao e il suo team dell’Università del Massachusset Amherst hanno analizzato le fragole per via dell’ampio consumo in molti piani dietetici.

Secondo Yanhui Han ricercatore dello studio, la maggior parte delle indagini scientifiche precedenti hanno analizzato composti purificati o estratti di fragole che hanno perso dei componenti importanti della frutta come le fibre alimentari e i composti fenolici legati ad essi che possono essere estratti con i solventi.

Nell’esperimento Han e Xiao hanno usato quattro tipi diversi di topi: sani che consumavano una dieta regolare e altri tre gruppi con IBD che seguivano rispettivamente una dieta regolare, una dieta con polvere di fragola intera al 2,5% e una dieta regolare con polvere di fragola al 5%, cercando di nutrire i modelli animali con quantità di fragole in linea con le porzioni consumate dagli esseri umani.

I ricercatori hanno scoperto che il consumo alimentare di fragole intere, in quantità equivalente nel consumo umano a 3/4 di tazza al giorno ha in modo significativo eliminato i sintomi  nei topi con IBD, quali la perdita di peso, la diarrea sanguinolenta e diminuito la risposta infiammatoria nel tessuto del colon.

La diminuzione dell’infiammazione non è stato l’unico vantaggio visto che lo stato infiammatorio ha un’impatto negativo sulla composizione del microbiota intestinale.

Il team guidato dal professore Xiao ha ottenuto dati sperimentali che indicano che le fragole potrebbero avere un’impatto sui percorsi metabolici anomali presenti nei modelli affetti da IBD e potrebbero portare ad una diminuzione dell’infiammazione del colon.

In futuro il gruppo di ricerca proverà a convalidare i risultati con studi clinici in persone affette da IBD, poichè mangiare 3/4 di tazza al giorno di fragole potrebbe essere utile per migliorare la salute dell’intestino ma si consiglia di consultare un medico prima di cambiare la dieta e di evitare di mangiare il frutto se si è allergici.

Fonte: Strawberries could mitigate colonic inflammation

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...