I ricercatori identificano una molecola con effetti anti invecchiamento sul sistema vascolare.

beta idrossi butirrato.jpg

Una molecola prodotta durante il digiuno o la restrizione calorica ha effetti anti invecchiamento sul sistema vascolare, inoltre potrebbe ridurre la gravità e l’insorgenza di malattie correlate ai vasi sanguigni come le malattie cardiovascolari, secondo uno studio condotto dalla Georgia State University. 

”Man mano che le persone invecchiano sono più suscettibili alle malattie cardiovascolari, cancro e morbo di Alzheimer” sostiene il dottore Ming Hui Zou, autore senior dello studio, direttore del Centro di Medicina molecolare e traslazionale dello Stato della Georgia e della Georgia Research Alliance Eminent in Molecular Medicine ”L’età è il fattore di rischio più importante per le malattie: come ritardare l’invecchiamento è un percorso importante capace di ridurre l’incidenza e la gravità delle patologie associate.”

L’aspetto di maggiore importanza durante le fasi d’invecchiamento è il declino vascolare, quando le persone invecchiano i vasi che riforniscono i vari organi sono più sensibili e soggetti a danni. ”Questo studio si concentra sulla vecchiaia e sull’invecchiamento dei vasi, il tipo di cambiamento che si verifica e il modo come prevenirlo”.

Il team di ricerca ha esplorato il legame fra restrizione calorica (mangiare meno o digiuno) e ritardo dell’invecchiamento, un processo in parte ancora sconosciuto e analizzato in modo inappropriato, i risultati sono stati pubblicati sulla rivista Molecular Cell.

I ricercatori hanno identificato una molecola importante, di piccole dimensioni chiamata beta idrossibutirrato prodotta dal fegato durante il digiuno o nelle condizioni di restrizione calorica a partire da acidi grassi, quando si assume una bassa quantità di cibo, con le diete restrittive di carboidrati, diguino e esercizio fisico intenso o prolungato.

”Abbiamo osservato che il composto beta idrossibutirrato può ritardare l’invecchiamento vascolare, spiegando un collegamento chimico fra la restrizione calorica o il digiuno e l’effetto anti aging.”

Questo composto può ritardare l’invecchiamento vascolare agendo sulle cellule endoteliali che rivestono la superficie interna dei vasi sanguigni e linfatici e può prevenire la senescenza o invecchiamento cellulare. Le cellule senescenti non possono più moltiplicarsi o dividersi.

I ricercatori hanno scoperto che il beta idrossibutirrato può promuovere la divisione cellulare e impedire che queste cellule invecchino, siccome questa molecola viene prodotta durante la restrizione calorica o a digiuno, viene probabilmente soppressa quando si mangia troppo o nelle persone obese accelerando l’invecchiamento.

Il beta idrossibutirrato si collega ad una proteina legante RNA e aumenta l’attività del fattore trascrizionale di cellule staminali Oct 4 che si trova sulla muscolatura vascolare liscia e nelle cellule endoteliali dei modelli animali dello studio e l’Oct4 aumenta un fattore chiave che controlla la senescenza indotta dal danno del DNA che può far rimanere giovani i vasi sanguigni.

”Riteniamo che sia una scoperta importante e si cercherà di sintetizzare una sostanza chimica con funzione simile a questo composto con un’approccio globale per ridurre le malattie cardiovascolari, cancro e il morbo di Alzheimer. E’ difficile convincere le persone a non mangiare per 24 ore per aumentare i livelli di beta idrossibutirrato e non tutti possono farlo per problemi di salute, in futuro bisognerà trovare una molecola imitatrice, in modo che le persone possano nutrirsi e avere una vita più piacevole pur aiutando a combattere le malattie” afferma Zou.

Il fattore di cellule staminali Oct 4 potrebbe essere un’obiettivo farmacologico per rallentare o prevenire l’invecchiamento. ”Se il sistema vascolare si mantiene giovane è meno probabile avere malattie età correlate quali patologie cardiovascolari, morbo di Alzheimer e cancro.”

Fonte: Researchers identify molecule with anti-aging effects on vascular system, study finds

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...