Nutraceuticabioch.: Obesità, il tempo trascorso al PC o con lo Smartphone è rischioso in età giovanile

Le nuove raccomandazioni dell’American Heart Association, invitano a ridurre il tempo davanti allo schermo digitale e a condurre una vita più attiva.

Negli ultimi venti anni, i bambini e gli adolescenti hanno trascorso meno ore davanti alla TV ma è aumentata nella fascia d’età compresa fra gli 8-18 anni, il tempo passato davanti agli schemi digitali di computer, smathphone, tablet e videogiochi. Molti giovani e adulti superano le 7 ore al giorno di visualizzazione di contenuti digitali, evidenziando un atteggiamento sedentario, una modificazione del comportamento alimentare e un’alterazione della qualità del sonno.

I consigli della American Heart Association sono rivolti ai genitori dopo aver condotto un’analisi degli studi scientifici che relazionano i bambini e gli adolescenti al rischio di ictus, infarto e altre patologie in età adulta, per rendere tutta la famiglia più attiva poichè la salute del cuore inizia dall’infanzia.

Quali sono le principali indicazioni

La raccomandazione per i bambini ed adolescenti che trascorrono molto tempo sui dispositivi digitali è quella di limitare la sedentarietà spesso associata al colesterolo alto e all’ipertensione, principali fattori di rischio di sovrappeso e obesità che tendono a mantenersi nel tempo fino all’età adulta.

La durata del tempo da trascorrere davanti allo schermo del PC, tablet, smathphone o videogiochi per attività ricreative non dovrebbe essere superiore a 1-2 ore al giorno, per non incorrere in uno stile di vita sedentario. Gli esperti consigliano ai genitori di eliminare gli spuntini durante le ore in cui i bambini e gli adolescenti giocano ai videogiochi, per limitare le calorie in eccesso che si assumono mangiando molto senza accorgersi di essere sazi e alcune ricerche indicano che i dispositivi digitali non dovrebbero essere installati in camera da letto poichè possono alterare la qualità del sonno, un fattore di rischio obesità.

I genitori per limitare il comportamento sedentario dei propri figli dovrebbero programmare in anticipo il tempo da dedicare alla visione dei programmi televisivi e per le attività ricreative sul computer o altri dispositivi digitali, compreso gli smathphone e aumentare il numero di ore di attività fisica settimanali del bambino o dell’adolescente.

Effetti a lungo termine dei dispositivi digitali

Gli esperti affermano che non si conoscono le conseguenze dell’eccessivo uso di social media o dei videogiochi e occorrono altri studi per poter aiutare i bambini e gli adolescenti a raggiungere l’equilibrio fra l’attività fisica giornaliera e il comportamento sedentario derivato dall’utilizzo eccessivo dei dispositivi digitali.

Fonte:

Kids spending more time on screens – increased obesity and heart disease risks

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...