Nutraceuticabioch.: Tè verde e caffè contro il diabete

STUDIO GIAPPONESE: 6700 uomini e 11 donne dai 40 ai 65 anni senza storia di diabete 2 , malattie cardiovascolari e cancro sottoposti a questionari sull’assunzione di caffè e vari tipi di tè verde, nero e oolong , nel corso dei 5 anni di follow up ci sono stati 444 nuovi casi di diabete mellito…

Nutraceuticabioch.: Caffeina

Composto chimico chiamato anche teina di formula 1,3,7- trimetilxantina e’ un’alcaloide naturale presente nelle piante di caffe’ ,te’, cola,guarana e mate’ nelle foglie ,semi e frutti e’ considerato un’insetticida naturale e si trova in complessi chimici poco solubili. La caffeina ha un’effetto stimolante per questo viene definita sostanza psicoattiva del SNC con LD50 di 150…

Nutraceuticabioch.: Flavonoidi vegetali e malattie cardiovascolari.

I flavonoidi danno prevenzione di aterosclerosi e malattie cardiovascolari per effetto antiossidante verso i processi di ossidazione come quella delle LDL che si accumulano nei macrofagi. I principali flavonoidi nei vegetali sono flavonoli,flavoni e antocianidine ,nella cipolla principalmentea QUERCITINA che da prevenzione di aterosclerosi per la biovariabilita’ e traslocazione , durante la digestione nel nostro…

Nutraceuticabioch.:Consumo di te’ e colesterolo ematico.

Il te’ verde e’ legato alla riduzione delle malattie cardiovascolari perche’ da riduzione del colesterolo ematico osservato dal consumo di te’ superiore di due tazze al giorno. L’effetto cardioprotettivo del te’ verde e’ dovuto al contenutondi catechine che sono strutturalmente polifenoli di cui la pianta e’ molto ricca. STUDIO: 1136 soggetti sani, obesi , sovrappeso…