Nutraceuticabioch.: La bassa concentrazione di acidi grassi omega 3 può essere un fattore di rischio di parto prematuro

Le donne in gravidanza con basse concentrazioni di omega 3, nel primo e secondo trimestre hanno mostrato un rischio significativamente più elevato di parto prematuro rispetto alle donne con livelli normali, secondo lo studio condotto dalla Harvard TH Chan School of Public Hearth in collaborazione con la Stantens Serum Istitut di Copenhagen.  Questo studio suggerisce…

Nutraceuticabioch.: L’acido folico può prevenire il ritardo del linguaggio dei bambini con madri epilettiche

Le donne incinte con terapia farmacologica per l’epilessia, se assumono integratori di acido folico prima e all’inizio del periodo di gravidanza, riducono il rischio di avere un figlio con problemi di abilità linguistiche, secondo lo studio pubblicato il primo agosto sulla rivista Neurology.  Le donne che non avevano assunto integratori di acido folico in gravidanza…

Nutraceuticabioch.: Bere e fumare durante l’allattamento può influire sulla futura cognizione dei bambini

Secondo un nuovo studio pubblicato questa settimana dalla rivista Pediatrics, i bambini esposti all’alcol dal latte materno hanno più probabilità di avere minori capacità cognitive, il primo studio fra l’alcol contenuto nel latte materno e la cognizione dei bambini, condotto dalla Macquarie University in Australia. Il team di scienziati ha esaminato 5107 bambini australiani reclutati…

Nutraceuticabioch.: Un composto che da il sapore pungente allo zenzero garantisce un’alito fresco

Il composto 6-gingerolo di sapore pungente, costituente dello zenzero, stimola l’enzima salivare che ha la funzione di eliminare le sostanze che formano il cattivo odore. In questo modo si garantisce un’alito fresco e un migliore retrogusto. L’acido citrico aumenta gli ioni sodio della saliva, rendendo i cibi salati meno saporiti. Per conoscere pienamente questi effetti…

Nutraceuticabioch.: Gli integratori di acidi grassi omega 3 riducono il comportamento aggressivo nei bambini, un nuovo studio

Un’integratore alimentare potrebbe ridurre il comportamento impulsivo e aggressivo dei bambini, lo afferma una ricerca recente guidata dall’Università UMass Lowell. Supplementare nei bambini gli integratori di acidi grassi omega 3, riduce il comportamento aggressivo e a un’effetto anche sui genitori come conseguenza, rendendoli meno propensi a litigare fra loro e a discutere verbalmente, afferma Jill…

Nutraceuticabioch.: I derivati della curcuma potrebbero essere usati nelle gocce oculari che servono a trattare le prime fasi del glaucoma

Un derivato della curcuma potrebbe essere utilizzato nel collirio che serve a trattare le prime fasi del glaucoma, dimostrato da nuovo studio guidato dai ricercatori dell’UCL e dell’Imperial College di Londra. Nel nuovo documento sui rapporti scientifici si indica un nuovo metodo per utilizzare la curcumina, estratta dalla spezia curcuma, direttamente nella parte posteriore dell’occhio…

Nutraceuticabioch.: I figli di madri con diabete 1 sono più a rischio di sovrappeso

I bambini di madri con diabete mellito 1, hanno un rischio maggiore di sviluppare sovrappeso e resistenza insulinica, secondo l’articolo pubblicato dagli scienziati di Helmholtz Zentrum München e dalla Technical University di Monaco di Baviera nella rivista “Diabetologia”. Il diabete 1 è un disturbo metabolico comune nel periodo dell’infanzia, ma cosa comporta questa malattia sui figli…